Facebook Twitter YouTube
Riduci caratteriDimensione di defaultIngrandisci i caratteri
Notizia

Anche quest'anno la Regione ha inserito i donatori di sangue fra le categorie aventi diritto alla vaccino gratuito contro l'influenza. I donatori potranno effettuare la vaccinazione gratuita presso il proprio medico di base esibendo il tesserino Avis.

di Redazione VolontariaMO

La Regione Emilia Romagna con la circolare n. 8 del 13 ottobre ha inserito anche per l’anno in corso i donatori di sangue tra le categorie che hanno diritto all’offerta gratuita dei vaccini antinfluenzali. Una scelta finalizzata ad evitare che nei periodi di picco dell’epidemia si verifichi una riduzione di disponibilità di sangue oltre ad evitare eventuali trasmissione di virus influenzali in fase di incubazione attraverso il sangue donato. Nel caso infatti che l’influenza colpisse molti donatori, medici e volontari, verrebbe messo a rischio l’intero sistema trasfusionale. Per i donatori emiliano romagnoli dunque il vaccino è gratuito già dal 7 novembre. L’Avis provinciale invita tutti i donatori a farsi vaccinare gratuitamente, rivolgendosi al proprio medico di base. All’atto della vaccinazione basterà presentare il proprio tesserino dell’Avis. La protezione si sviluppa circa due settimane dopo la somministrazione del vaccino e permane per tutta la stagione epidemica. Per questo si raccomanda di vaccinarsi subito dopo la prossima donazione programmata ed entro dicembre.

Per maggiori informazioni contattare la propria sede Avis o chiamare il numero verde del Servizio sanitario regionale: 800033033 (tutti i giorni feriali dalle 8.30 alle 17.30; il sabato e prefestivi dalle 8.30 alle 13.30).

modena.avisemiliaromagna.it


 
VolontariaMO è lo strumento informativo di:
"
Accedi ai servizi

Sostieni un progetto
 
Agenda