Facebook Twitter YouTube
Riduci caratteriDimensione di defaultIngrandisci i caratteri
Notizia

Cinquecento mila dollari per esportare negli USA il modello-refettorio dell’associazione Food for soul contro le spreco di cibo e a favore dell’inclusione sociale

di Redazione VolontariaMO

L'associazione Food for soul -a capod della quale sta la moglie dello chef Bottura, Lara Gilmore- ha avviato negli ultimi mesi un dialogo con The Rockefeller Foundation, che notando il lavoro che l'associazione sta facendo nella lotta contro lo spreco alimentare e verso l'inclusione sociale - Milano, Bologna, Rio, Modena e tra poco, a giugno, anche Londra- ha confermato che supporterà Food for Soul, con contributi finanziari (si parla di 500mila dollari) e di consulenza, nella sostenibilità della sua espansione. Il che include anche esportare il modello del Refettorio negli Stati Uniti.

Per il 2019 è in programma l'apertura di almeno due nuovi Refettori in altrettante città degli Stati Uniti. Food for Soul impegnerà il prossimo anno nell'analisi delle necessità e il vaglio delle opportunità di potenziali location americane, in previsione della ricerca di partner locali che supportino ciascun progetto. Le prime città che si stanno prendendo in considerazione includono New York, Miami, New Orleans e Detroit. <>.

A proposito della partnership, Rajiv Shah, presidente di Rockefeller Foundation, ha commentato: “Un network di Food for Soul per tutti gli Stati Uniti ci aiuterà a nutrire più persone con il cibo che abbiamo a disposizione e a offrire un nuovo modello per affrontare la povertà urbana attraverso l’inclusione sociale. Sono emozionato che la Fondazione supporti tale impegno.”

Massimo Bottura, fondatore di Food for soul, ha commentato: "Siamo emozionati di avere dalla nostra parte il supporto del Rockefeller Foundation per lavorare affinché il nostro impatto abbia maggio eco e che si realizzi in modalità sostenibili. Siamo felicissimi, inoltre di presentare il modello del Refettorio in America."


 
VolontariaMO è lo strumento informativo di:
"
Accedi ai servizi

Sostieni un progetto
 
Agenda