Facebook Twitter YouTube
Riduci caratteriDimensione di defaultIngrandisci i caratteri
Notizia

nonantola_copertina

Con questo quaderno, il gruppo di progetto Nonantola Terra del Dono intende raccontarsi e raccontare quanto realizzato tra il 2005 e la fine del 2008. ‘Raccontarsi’ perché le associazioni che aderiscono al progetto hanno elaborato un modo condiviso di prendere le decisioni e di parlare insieme fino a darsi un’organizzazione per portare avanti le decisioni prese. Il gruppo intende raccontare anche le attività svolte e come, attraverso tali iniziative, i volontari sono stati in grado di gettare un seme per costruire la cultura della solidarietà, insieme ai ragazzi delle delle scuole di Nonantola, della Partecipanza Agraria, del Comune e dell’Università di Bologna.

di Redazione VolontariaMO


Il passaggio dalla condivisione dei valori, al ‘fare qualcosa insieme’ è stata una prova del nove per i volontari e le loro associazioni.
Sono, infatti, andati incontro alle difficoltà che normalmente ogni gruppo si trova a dover gestire: la fatica di essere rappresentativi della propria associazione nel gruppo e del gruppo di progetto nella propria associazione.
Insieme a tutto questo, i volontari del progetto hanno maturato nel corso degli ultimi mesi il desiderio di raccontarsi per:
• dotarsi di un’immagine coordinata che renda il progetto e il loro operato visibile e chiaro agli interlocutori;
• migliorare le proprie capacità organizzative: ripercorrere la strada fatta, come si è arrivati fin qui, chi eravamo e chi siamo adesso, come siamo cambiati grazie al progetto e come questo ha avuto ripercussioni sull’operato delle nostre singole associazioni.
In questo quaderno, si è cercato di far parlare anche gli stakeholder del progetto, ovvero tutti coloro che a vario titolo influenzano o sono influenzati dal progetto: la Partecipanza Agraria di Nonantola, il Comune, le scuole, le associazioni del territorio, le parrocchie, gli enti commerciali, i cittadini. I volontari hanno cercato di rendere questo quaderno uno strumento utile per attivare riflessioni e giungere ad uno stile del volontariato di Nonantola che sia proprio della realtà storica della città, tenendo in considerazione le istanze attuali del volontariato nonantolano, per alimentare un terreno di solidarietà e di condivisione, di ‘fare insieme’ che va avanti da quasi mille anni .

Nonantola terra del dono - scarica la pubblicazione

 


 
VolontariaMO è lo strumento informativo di:
"
Accedi ai servizi

Sostieni un progetto
 
Agenda