Facebook Twitter YouTube
Riduci caratteriDimensione di defaultIngrandisci i caratteri
Notizia

«La società sana esiste in ogni comunità ed è quella società sana che aiuta coloro che sono in difficoltà, tra i quali le famiglie che improvvisamente si trovano in una condizione di svantaggio per la nascita di un figlio con problemi»: nasce così “Avvicinabili: quasi amici” – con riferimento non casuale al noto film francese– un progetto presentato pubblicamente il 20 gennaio a Carpi

di Redazione VolontariaMO

«Il percorso che tutti insieme abbiamo già iniziato vuole mettere in evidenza in particolare che la società sana esiste. Ed esiste in ogni comunità. Quella società sana che aiuta coloro che sono in difficoltà. E tra le categorie in difficoltà ci sono le famiglie che improvvisamente si trovano in una condizione di svantaggio per la nascita di un figlio con problemi. Famiglie che spesso, e sempre di più, tendono istintivamente a chiudersi all’interno del nucleo familiare, per mancanza di fiducia nelle istituzioni o nelle risorse della comunità, oppure scelgono la via poco collaborativa della lamentela scomposta. Noi abbiamo voluto intercettare la domanda delle famiglie con questa particolare difficoltà e incrociare l’offerta che può dare la componente sana della comunità delle Terre d’Argine, quella componente sana di giovani e giovanissimi che offrono parte del loro tempo e tutto il loro entusiasmo per gli altri. “Fratelli e sorelle maggiori”, “quasi amici” dei coetanei con disabilità». Vengono spiegate così a Superabile da Nelson Bova, presidente dell’Associazione Il Tesoro Nascosto di Carpi, le caratteristiche dell’iniziativa denominata Avvicinabili: quasi amici.


Clicca qui per leggere i dettagli del progetto


 
VolontariaMO è lo strumento informativo di:
"
Accedi ai servizi

Sostieni un progetto
 
Agenda