Facebook Twitter YouTube
Riduci caratteriDimensione di defaultIngrandisci i caratteri
Dettagli Corsi e seminari
Data scadenza :

 

Democrazia minacciata e ruolo "ricostituente" del volontariato e della partecipazione civica sono i temi al centro del seminario residenziale di formazione civile "#Fondamenti di democrazia" che il Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv) e la Fondazione Volontariato e Partecipazione (Fvp) organizzano a Lucca l'8 e il 9 settembre. Un appuntamento di riflessione e approfondimento rituale per la rete del Cnv che si tiene quest'anno nel convento di San Cerbone sulle colline lucchesi. 

"Come ogni anno -afferma il presidente del Cnv Edoardo Patriarca-, alla ripresa dei lavori dopo la pausa estiva, a Lucca si cerca ancora un momento di raccoglimento e di approfondimento, per cercare di capire il tempo che stiamo vivendo ed anticipare le tematiche che saranno oggetto del prossimo anno sociale e del percorso di avvicinamento al Festival Italiano del Volontariato del 2018. La formula di seminario residenziale, unitamente alla scelta dei luoghi, concede il tempo giusto e lo spazio conforme per pensare e parlare, confrontarsi e studiare".

"Il tema di quest’anno -aggiunge Patriarca- richiama la missione della politica e la funzione propedeutica dell’esercizio della partecipazione nelle organizzazioni di volontariato e di terzo settore: in un dibattito quotidiano spesso imbarbarito e distante dalla società, la provocazione è contemplare il senso alto della politica e l’obbligo etico del volontariato di continuare a preparare cittadini e dirigenti di domani".

Il seminario inizierà alle 16 di venerdì 8 settembre con la prima sessione "La democrazia minacciata". Ospiti di questa prima sessione saranno Vittorio Sammarco, giornalista e docente di Giornalismo sociale e Comunicazione politica all'Università Pontificia Salesiana di Roma; Ivo Lizzola, ordinario di Scienze umane e sociali all'Università degli Studi di Bergamo; Franco Garelli, sociologo e autore; Michele Nicoletti, parlamentare e presidente della Delegazione Italiana all'Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa.
 
I lavori riprenderanno sabato 9 alle 9 con la seconda sessione intitolata "Democrazia globale?". I relatori saranno Bernardo Venturi, ricercatore, esperto in gestione civile delle crisi, sicurezza e difesa comune, peacebuliding, cooperazione allo sviluppo e affari africani dell'Istituto Affari Internazionali; Pier Virgilio Dastoli, presidente del Consiglio Italiano del Movimento Europeo; Pierluigi Castagnetti, Board della Casa della Storia europea a Bruxelles. 

La terza sessione sarà interamente dedicata alle sfide della riforma del terzo settore "luogo di rigenerazione democratica" con l'avvocato ed esperto di diritto sanitario, sociosanitario e sociale Luca Degani  e Adriano Propersi, docente di economia pubblica ed economia delle aziende non profit all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
 
La sessione conclusiva dibatterà gli aspetti rilevanti della riforma del terzo settore e verrà moderata dal giornalista di Avvenire Luca Liverani con ospiti Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Terzo Settore, Stefano Tabò, presidente di CSVnet e Fulvio Vicenzo, membro dell'esecutivo Associazione Ong italiane. Le conclusioni saranno affidate a Edoardo Patriarca

Per partecipare al seminario è richiesto un contributo alle spese di pernottamento, vitto, alloggio e materiali di approfondimento di 100 euro per volontari e singoli cittadini e di 200 euro per aziende e Centri di Servizio al Volontariato. Info e iscrizioni: cnv@centrovolontariato.net e 0583419500.
 
Clicca qui per consultare il programma dell'evento 
VolontariaMO è lo strumento informativo di:
"
Accedi ai servizi

Sostieni un progetto
 
Agenda